Definizione in breve

L’Apicectomia è una tecnica di Chirurgia Orale che prevede la rimozione della parte finale della radice di un dente con l’obiettivo di eliminare l’infiammazione ed infezione periapicale, attraverso la cura della parte residua della radice.

 

Quando farla

al bisogno

Dopo la devitalizzazione del dente interessato e quando si evidenziano lesioni all’apice di una radice dentale

Quanto dura

60 – 90 minuti

Durata indicativa

Fa molto male?

non molto

Anestesia locale

 

 

In cosa consiste

L’apicectomia è un intervento chirurgico che si rende necessario quando la devitalizzazione tradizionale non sia stata in grado di determinare la guarigione di un infezione all’apice di un dente. Consiste nel rimuovere la porzione apicale di un dente infetto e nell’eseguire una cura canalare retrograda.

Questa terapia si rende necessaria quando, radiograficamente si osserva una radiotrasparenza all’apice di un dente (nella maggior parte dei casi si tratta di un granuloma), alla quale a volte si può associare una fistola orale o un ascesso.

 

 

 

Vuoi più informazioni?

Scrivici o chiama per ricevere tutte le info che desideri

ORARI
  • Lun – Ven
    09:00 – 13:00 | 14:00 - 19:00

    Sab
    09:00 – 13:00


© ODONTOIAN  2021 ALL RIGHT RESERVED
Privacy Policy - Cookie Policy