Definizione in breve

L’estrazione del dente è una procedura chirurgica attraverso la quale viene rimosso un dente non più curabile dalla cavità orale. Viene praticata l’estrazione dentale quando in caso contrario la situazione potrebbe provocare problemi più gravi.

 

Quando farla

al bisogno

Quando il dente non può più essere curato

Quanto dura

30-60 minuti

Durata indicativa

Fa molto male?

non molto

Anestesia locale

 

 

In cosa consiste

L’estrazione dentale è un trattamento adottato come ultimo estremo rimedio. Si interviene quando il dente è troppo compromesso e non è possibile curarlo o ricostruirlo.

L’estrazione si rende anche necessaria se le radici sono infette, in caso di fratture profonde o mal posizione.

L’estrazione può essere semplice o complessa a seconda della sua posizione e delle relazioni anatomiche che il dente ha con le strutture adiacenti.

Vuoi più informazioni?

Scrivici o chiama per ricevere tutte le info che desideri

ORARI
  • Lun – Ven
    09:00 – 13:00 | 14:00 - 19:00

    Sab
    09:00 – 13:00


© ODONTOIAN  2021 ALL RIGHT RESERVED
Privacy Policy - Cookie Policy