Definizione in breve

L’Invisalign è una moderna tecnica ortodontica che grazie all’uso di mascherine trasparenti e progressive, consente di ottenere eccellenti risultati sull’allineamento dei denti.

Quando farla

al bisogno

Per riallenare i denti e per risolvere le più diffuse malocclusioni

Quanto dura

Dipende dai casi

Più o meno come con la tecnica tradizionale 

Fa molto male?

no

Qualche fastidio i primi giorni

 

 

In cosa consiste

L’ortodonzia Invisalign, è personalizzata e realizzata con materiale Smart Track.

Le mascherine si adattano ai denti e consentono un ottimale controllo dei movimenti dentali, grazie a forze  dedicate  e alla  possibilità di ruotarli. Tale terapia permette di ottenere gli stessi risultati della terapia convenzionale fissa, con il vantaggio di essere invisibile e più pratica, in quanto si rimuovono facilmente e non interferiscono sulla pulizia e sull’uso del filo interdentale consentendo di mantenere una corretta igiene orale.

L’apparecchio invisibile invece del tradizionale mobile o fisso fatto di ferretti e inestetico, sta diventando una tecnica ortodontica sempre più richiesta da pazienti di tutte le età e soprattutto adulti. Cosa sono questi apparecchi invisibili, come funzionano e quali risultati si ottengono? Chi è specializzato nel trattamento con questi apparecchi invisibili a Roma? In questo articolo cercheremo di rispondere a queste e ad altre domande. 

Cosa è l’ortodonzia trasparente

L’ortodonzia è una branca della odontoiatria preposta alla correzione delle malocclusioni mascellari e delle malformazioni nelle posizioni dei denti. L’ortodonzia è spesso associata ai suoi apparecchi ortodontici che sovente abbiamo visto in bocca a bambini e ad adulti: apparecchi fissi e mobili. Forse anche voi lo avete portato quando eravate piccoli. Ora, a fianco di detti apparecchi, esistono quelli trasparenti che hanno le stesse funzionalità ma non si vedono. Si comprende da subito quindi il grande vantaggio estetico di utilizzare un apparecchio invisibile. 

Apparecchio Invisibile: di cosa si tratta

L’apparecchio invisibile o trasparente è un allineatore dentale dello spessore di 0.1 millimetro, rimovibile, eseguito in resina trasparente. È personale in quanto viene costruito in base ad un’impronta dentaria precedentemente eseguita dell’arcata del cliente. Non viene modificato il sorriso, nessuno si accorge della sua presenza e può essere rimosso quando si mangia o si devono lavare i denti: non incide quindi sulle normali attività quotidiane e non procura disagi estetici. 

Svolge una funzione correttiva uguale a quella dei tradizionali apparecchi fissi o mobili e ogni 15 giorni circa (dipende da caso a caso) e comunque secondo i dettami del dentista, vengono sostituite secondo l’allineamento che si persegue. 

Solitamente, una volta che la malocclusione è risolta, viene creato un apparecchio invisibile di contenimento per mantenere la posizione dentale finale.

Per ottenere apparecchi invisibili a Roma, puoi rivolgerti al nostro Studio Odontoiatrico specializzato. Potremo darti tutte le informazioni che necessiti.

Apparecchio invisibile: quando si usa

Questi apparecchi invisibili vengono utilizzati in diverse situazioni al fine di correggere quelli che sono i più frequenti difetti dell’arcata dentale. Ecco una breve lista non esaustiva: 

  • Affollamento dentale. È la tipica situazione dove vi è un allineamento scorretto dei denti dovuto in parte al ridotto spazio dell’arcata. Si può osservare sia sull’arcata superiore che inferiore. Se non si interviene può dar vita non solo a malocclusioni mandibolari, carie e malattie gengivali ma interessare aree diverse dalla mandibola quali la schiena e la testa.
  • Diastema. Con questo termine ci si riferisce allo spazio eccessivo che si viene a creare tra i denti. 
  • Morso profondo. Un morso profondo e stretto che, nel tempo, porta a rovinare lo smalto, può aumentare la sensibilità oltre ad aumentare la predisposizione alla carie.
  • Morso inverso. L’arcata dentale superiore si chiude all’interno di quella inferiore. Con il tempo può provocare la riduzione dello smalto dei denti e problemi all’articolazione.
  • Morso aperto. La chiusura mandibolare è debole producendo una masticazione debole e insufficiente che può causare problemi gastro intestinali. Si evidenziano nel tempo problemi nell’articolazione mandibolare.

Quali apparecchi Invisibili sono tra i più conosciuti e innovativi? Sicuramente gli aligner Invisalign.

Invisalign: gli apparecchi invisibili

Gli apparecchi invisibili Invisalign sono realizzati in plastica flessibile attraverso un materiale termoplastico chiamato SmartTrack. Questo materiale è stato realizzato per l’impiego negli aligner Invisalign. 

Per rendere gli apparecchi Invisalign ancora più forti nella correzione arcata e denti si sono realizzati i così detti ‘Attachmente SmartForce Invisalign’. Esse sono delle piccole forme dello stesso colore del dente che creano uno spessore su cui gli apparecchi invisibili possono fare forza in modo costante ma leggero. È da precisare che non tutti i pazienti che utilizzano gli allineatori Invisalign dovranno usare pure gli attachment, questa sarà una valutazione che dovrà fare l’odontoiatra o il dentista.

Per ottenere dei risultati soddisfacenti in breve tempo è opportuno tenere gli aligner Invisalign dalle 20 alle 22 ore ogni giorno e cambiare il set di apparecchi invisibili ogni una o due settimane dipendendo dal caso. 

Questi apparecchi vengono creati in modo personalizzato dopo la visita da un dentista o ortodontista che abbia completato un corso di formazione completo e specializzato. Quindi non tutti i dentisti possono applicare questa nuova ‘tecnologia’. Deve essere un dentista certificato che possa offrire tali apparecchi invisibili Invisalign. Dove trovare medici certificarti per gli apparecchi Invisalign a Roma

Il nostro studio odontoiatrico Odontoian ha svolto questo percorso formativo e si è specializzato nella realizzazione di questi allineatori trasparenti diventando un dentista certificato. 

Oltre alla formazione ed esperienza pluridecennale nell’odontoiatria che il nostro studio Odontoian può offrire a tutti i suoi clienti, siamo professionisti anche nel trattamento Invisalign. Sapremo rispondere ad ogni domanda che vorrai farci e trovare la soluzione giusta per te a seconda di ciò di cui hai bisogno. Cerchiamo sempre di mettere a proprio agio il paziente in ogni fase della visita.

Chiedici del percorso formativo o qualunque altra domanda vorrai farci.

Quanto costa un apparecchio dentale invisibile Invisaling a Roma

Definire il costo di un apparecchio dentale invisibile Invisalign a Roma non è cosa facile in quanto dipende dalla situazione di partenza dell’arcata del paziente da curare. Occorre innanzitutto che l’odontoiatra faccia una valutazione della complessità della malocclusione e decida se è applicabile l’ortodonzia trasparente Invisalign. Qualora l’esito della valutazione sia positivo, durante la prima visita, il dentista potrà mostrare una simulazione visiva di come cambierà la sua arcata dentale attraverso gli allineatori. 

In questa sede verrà anche suggerito di fare una pulizia dei denti e un checkup completo ortodontico per assicurarsi che non insorgano problemi successivamente durante il trattamento Invisalign. Il trattamento in media dura dai 12 ai 18 mesi. 

Il costo dipenderà in buona parte da quanti allineatori saranno necessari per il corretto riposizionamento della dentatura nell’arcata e dalla complessità del caso. È comunque sempre possibile rateizzare il costo totale del trattamento Invisalign.

Volendo dare una indicazione di massima sui prezzi di apparecchi Invisalign a Roma si può dire che si va da 1.500 euro circa (se la durata del trattamento è, ad esempio, di soli 5 mesi) a oltre i 3.000 euro se la durata supera i 18 mesi.

Vuoi più informazioni?

Scrivici o chiama per ricevere tutte le info che desideri

ORARI
  • Lun – Ven
    09:00 – 13:00 | 14:00 - 19:00

    Sab
    09:00 – 13:00


© ODONTOIAN  2022 ALL RIGHT RESERVED
Privacy Policy - Cookie Policy